Integratore alimentare a base di Acido Alfa-Lipoico a rilascio controllato, N-Acetilcisteina e Bromelina che garantisce la gastroresistenza, aumenta l’emivita dei componenti e ottimizza il numero di somministrazioni giornaliere

Componenti:

  • Acido Alfa-Lipoico
  • N-Acetilcisteina
  • Bromelina

POSOLOGIA: UNA COMPRESSA AL GIORNO

Integratore alimentare a base di Acido Alfa-Lipoico a rilascio controllato, N-Acetilcisteina e Bromelina che Garantisce la gastroresistenza, aumenta l’emivita dei componenti e ottimizza il numero di somministrazioni giornaliere

Componenti:

  • Acido alfa-lipoico
  • N-Acetilcisteina
  • Bromelina

POSOLOGIA: UNA COMPRESSA AL GIORNO

Neuropatie ottiche

Le neuropatie ottiche, sia metaboliche che da compressione, portano alla perdita della funzionalità dei neuroni retinici e del nervo ottico, con grave compromissione dell’acuità visiva.

Oltre a traumi e insufficiente irrorazione di sangue, studi scientifici hanno evidenziato come lo stress ossidativo e i processi infiammatori siano attivamente coinvolti nella patogenesi dei danni a carico del sistema nervoso retinico e del nervo ottico.

Naxend garantisce una neuroprotezione completa grazie alla sua composizione:

L’N-Acetilcisteina è un potente antiossidante,  precursore del glutatione,  e un’azione antinfiammatoria come modulatore del fattore di trascrizione NF-kB.

L’Acido Alfalipoico è una molecola anfipatica, quindi attiva sia nella fase acquosa che lipidica, protegge membrane e mitocondri, migliora l’impulso nervoso e l’acuità visiva.

La Bromelina è un antinfiammatorio naturale che svolge anche un’azione antiedemigena.

Per la prevenzione delle neuropatie ottiche è molto importante fare dei controlli oculistici periodici, che prevedano anche la valutazione del fondo oculare.

Utilizzare sempre occhiali da sole con un buon filtro solare, evitare l’esposizione solare diretta che può provocare un’eccessiva formazione di radicali liberi.

Se si lavora davanti a uno schermo per un periodo che va oltre le due ore consecutive,  fare sempre una pausa di almeno 15 minuti e poi riprendere l’attività.

Non utilizzare lenti a contatto per più di 6-8 ore al giorno.

Assumere tutti i giorni frutta e verdura in quantità, evitando grassi ed eccesso di carboidrati, fare una regolare attività fisica ed evitare il consumo di alcol e sigarette.