Endokirogen è un integratore alimentare a base di Myo-inositolo, D-chiro- inositolo, Acido Folico e Manganese, coadiuvante nel trattamento di condizioni riconducibili alla sindrome metabolica ed alla sindrome da iperandrogenismo.

Particolarmente indicato per donne che soffrono di irsutismo, alopecia, acne, seborrea e sovrappeso.

POSOLOGIA: UNA BUSTINA AL GIORNO, DA SCIOGLIERE IN UN BICCHIERE D’ACQUA.

Endokirogen è un integratore alimentare a base di Myo-inositolo, D-chiro- inositolo, Acido Folico e Manganese, coadiuvante nel trattamento di condizioni riconducibili alla sindrome metabolica e alla sindrome da iperandrogenismo.

Particolarmente indicato per donne che soffrono di irsutismo, alopecia, acne, seborrea e sovrappeso.

POSOLOGIA: UNA BUSTINA AL GIORNO, DA SCIOGLIERE IN UN BICCHIERE D’ACQUA

La sindrome dell’iperandrogenismo

Con il termine “iperandrogenismo” si intende un aumento dei livelli di androgeni circolanti nel sangue. L’Iperandrogenismo è tra le più comuni alterazioni della funzione endocrina nella donna. Si stima che coinvolga il 2-5% della popolazione femminile in età fertile. Naturalmente, può causare forti disagi nelle donne che ne soffrono.

Le manifestazioni cliniche più comuni derivanti da questa sindrome sono:

  • Irsutismo
  • Alopecia androgenica
  • Acne
  • Seborrea

Inoltre si possono verificare disturbi del ciclo mestruale, come anovulazione, oligo-amenorrea o meno-metrorragie.

Nell’80% dei casi affetti da questa sindrome, è presente anche la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS).

Cancella gli effetti più visibili dell’iperandrogenismo in pochi mesi

L’insulino resistenza è correlata ad un’alterazione del rapporto tra Myo-Inositolo e D-Chiro- Inositolo causata dalla ridotta attività dell’enzima epimerasi.

L’inositolo è la terapia semplice e sicura che migliora il profilo metabolico e riduce irsutismo e acne.

Stile di vita e alimentazione sono importanti…

L’alimentazione e lo stile di vita sono fondamentali per ridurre gli effetti della sindrome da iperandrogenismo. Per questo, oltre all’assunzione di integratori specifici come ENDOKIROGEN, si raccomanda di seguire una dieta sana ed equilibrata.

È provato come la perdita di peso consenta un netto miglioramento della PCOS, e di tutte le manifestazioni correlate, come irsutismo e iperandrogenismo, insulinoresistenza, infertilità, amenorrea o oligomenorrea.

Già perdendo il 4-5% del peso corporeo si ha un miglioramento considerevole della regolarità mestruale, con diminuzione degli androgeni circolanti.

Donne sovrappeso o obese con PCOS possono aumentare del 78% le possibilità di concepire perdendo almeno il 5-10% del peso corporeo iniziale.